blur-body-close-up-161477

Cos’é lo Shiatsu

Dal giapponese Shi-a-tsu, premere con il pollice, lo Shiuatsu è una tecnica manuale sviluppata e messa a punto in Giappone poco più di un secolo fa, ma affonda le sue radici nella millenaria Medicina Tradizionale Cinese(MTC).

Pressioni perpendicolari, mantenute e costanti, effettuate principalmente con il pollice, ma anche con il palmo della mano, le dita, il gomito e talvolta il ginocchio, sono l’essenza di questa tecnica.

Come funziona lo Shiatsu

Secondo la Medicina Tradizionale Cinese il corpo umano, così come tutto ciò che lo circonda, è pervaso e alimentato da Energia che i Cinesi chiamano Qi e i Giapponesi Ki.

Il flusso del Qi dovrebbe essere come quello di un corso d’acqua che scorre libero, se pur contenuto nel suo “letto”, dalla fonte fino alla sua destinazione finale.

Se durante il suo tragitto troverà degli ostruzioni il suo corso ne sarà influenzato.
Allo stesso modo l’Enegia scorre nei meridiani e là dove si manifesta un dolore o un distrubo si dice che c’è un blocco energetico.

Il Qi ristagna, non scorre oppure è carente.

Nell’organismo il Qi scorre in profondità lungo speciali canali detti Meridiani.

Tali meridiani affiorano in superficie lungo tutto il corpo umano nei cosiddetti punti di Agopuntura o di Digitopressione.

Grazie a questi punti l’operatore Shiatsu ha la possibilità di intervenire sul flusso energetico dei meridiani per riequilibrarli.

Attraverso la presssione sui meridiani e punti dell’agopuntura lo Shiatsuka individua i blocchi energetici e permette al Qi di tornare a scorrere liberamente donando benessere e alleviando dolori e tensioni.

I benefici

Lo Shiatsu è una tecnica che porta giovamento a chiunque.

  • Dolori articolari
  • Rilassamento generale
  • Sensazione di maggiore energia

Qualunque disturbo può essere alleviato o eliminato.

È una tecnica che non ha controindicazioni. Un’unica eccezione: le forme tumorali.

Le nostre proposte:
sedute personali della durata di un’ora, previo appuntamento.